Riflettori puntati sulle persone

Blåkläder crede nell'importanza della responsabilità sociale in tutta la catena produttiva e si impegna al fine di dare a tutti i lavoratori un ambiente di lavoro sicuro, con buone condizioni e in cui trovarsi bene. A prescindere dal datore di lavoro e dal paese in cui ci si trova. Per questo motivo scegliamo con cura i nostri fornitori.

I nostri fornitori devono soddisfare tutti i nostri requisiti riguardo all'ambiente di lavoro, i diritti umani e l'impatto ambientale, proprio come le nostre fabbriche.

Esistono leggi nazionali ed internazionali che regolano i diritti dei lavoratori sul posto di lavoro, ad esempio la dichiarazione dei diritti umani dell'ONU e la convenzione OIL (Organizzazione internazionale del lavoro) sui principi ed i diritti fondamentali sul lavoro.

Quando presentiamo i nostri requisiti ai fornitori, utilizziamo un code of conduct, che elenca le leggi e convenzioni riguardo i diritti sul lavoro che i nostri fornitori si impegnano a seguire. Il nostro Code of conduct regola le condizioni etiche presso i nostri fornitori e si basa sulle otto convenzioni chiave OIL.

Per essere sicuri che i fornitori soddisfino i nostri requisiti, eseguiamo controlli a intervalli regolari, sia dei fornitori che delle unità di produzione. Questi controlli sono eseguiti da impiegati Blåkläder, in modo da vedere con i nostri occhi che l'ambiente di lavoro sia come dovrebbe essere


Per ulteriori richieste ed informazioni, scrivete a:
italia@blaklader.com
0039 0346 31968

  • ILO

    International Labour Organization, ILO, è l'ufficio preposto alla tutela delle persone negli ambienti di lavoro. Clicca qui per saperne di più.